COME LAVORIAMO »

La nostra attività parte da una richiesta del cliente e sulla base di una specifica viene elaborato un progetto di massima ed una conseguente valutazione economica.

Dopo l’acquisizione dell’ordine, l’apparecchio viene interamente ri-progettato in conformità alla normativa vigente e, successivamente alla elaborazione del disegno costruttivo e alla approvazione del cliente, eseguiamo la costruzione, gli eventuali controlli non distruttivi e il collaudo della apparecchiatura.

Per ciò che riguarda gli apparecchi in pressione siamo in grado di soddisfare i requisiti della direttiva P.E.D utilizzando i codici di calcolo EN 13445 e VSR, e in collaborazione con lo studio di ingegneria SIGMA D, di eseguire lo studio degli stress termici e meccanici con il metodo degli elementi finiti.

Siamo in grado anche di effettuare la completa progettazione termodinamica degli scambiatori ci calore a fascio tubiero con software di calcolo e di costruirli in conformità alla normativa T.E.M.A

Tutti gli apparecchi sono comunque gestiti a commessa e con una completa tracciabilità del materiale impiegato come richiesto dalle normative per i recipienti in pressione.


I nostri limiti operativi sono:

Spessore massimo 20 mm
Diametro massimo 4000 mm
Peso massimo 50000 kg



1. Progetto Termodinamico
2. Progetto Meccanico 3. Analisi degli stati tensionali al F.E.M.
4. Disegno Costruttivo 5. Fabbricazione 6. Collaudo